foroeuropeo.it

Elezione di domicilio presso il difensore – Cass. n. 29507/2020

Print Friendly, PDF & Email

Tributi (in generale) - "solve et repete" - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - disposizioni comuni ai vari gradi del procedimento - notificazioni - Elezione di domicilio presso il difensore - Finalità - Indicazione del luogo in cui ha lo studio professionale - Conseguenze - Fattispecie.

Nel contenzioso tributario, l'elezione di domicilio presso il professionista che assiste il contribuente ha la mera funzione di individuare la sede dello studio, sicché è onere del notificante accertare, a prescindere dalla comunicazione del mutamento di indirizzo da parte del difensore, quale ne sia l'effettiva ubicazione, anche mediante riscontro delle risultanze dell'albo di iscrizione; pertanto è valida la notifica (nella specie di atto di appello andata a buon fine) effettuata presso lo studio, pur situato in indirizzo diverso da quello originariamente indicato ed eletto.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 29507 del 24/12/2020

corte

cassazione

29507

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile