foroeuropeo.it

Procedimento civile - notificazione - a mezzo posta – Corte di Cassazione Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 16289 del 31/07/2015

Print Friendly, PDF & Email

Consegna dell'atto all'indirizzo del destinatario - A persona che ha sottoscritto l'avviso di ricevimento, con grafia illeggibile, nello spazio relativo al "firma del destinatario o di persona delegata" - Validità della notifica - Fondamento - Mancato sbarramento della casella relativa alla consegna dell'atto al destinatario - Irrilevanza. Corte di Cassazione Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 16289 del 31/07/2015

In caso di notifica a mezzo del servizio postale, l'avviso di ricevimento prova, fino a querela di falso, la consegna al destinatario a condizione che l'atto sia stato consegnato presso il suo indirizzo e che il consegnatario abbia apposto la propria firma, ancorché illeggibile o apparentemente apocrifa, nello spazio dell'avviso relativo alla "firma del destinatario o di persona delegata", risultando irrilevante, in quanto non integra una nullità ex art. 160 cod. proc. civ., l'omessa indicazione dell'indirizzo del destinatario sulla ricevuta di ritorno.

Corte di Cassazione Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 16289 del 31/07/2015

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile