foroeuropeo.it

Protezione internazionale - Protezione sussidiaria – Cass. n. 28779/2020

Print Friendly, PDF & Email

Costituzione della repubblica - straniero (condizione dello) - Protezione internazionale - Protezione sussidiaria - Danno grave derivante da familiari - Condizioni - Fattispecie.

In tema di protezione internazionale, il riconoscimento dello status di rifugiato o la protezione sussidiaria non possono essere negati solo perchè i responsabili del danno grave per il cittadino straniero siano soggetti privati, qualora nel paese d'origine non vi sia un'autorità statale in grado di fornire a costui adeguata ed effettiva tutela. (Nel caso di specie la S.C. ha cassato con rinvio la decisione di diniego sia dello status di rifugiato, sia della protezione sussidiaria, fondata sul carattere endofamiliare delle reiterate minacce e percosse inflitte al richiedente a causa del suo credo religioso, omettendo di qualificare le stesse come fonte di danno grave).

Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 28779 del 16/12/2020

corte

cassazione

28779

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile