Prestazioni giudiziali - Prestazioni stragiudiziali Corte di Cassazione, Sez. I, n. 1118 del 7 maggio 1963

Print Friendly, PDF & Email

Prestazioni giudiziali - Prestazioni stragiudiziali Ai fini dell'applicazione della legge professionale forense n. 794 del 1942, devono considerarsi prestazioni giudiziali sia quelle che consistono nel compimento di veri e propri atti processuali, sia quelle svolte al di fuori del processo, purché strettamente dipendenti da un mandato relativo alla difesa e rappresentanza in giudizio e quindi da considerarsi come preordinate all'attuazione di attività propriamente processuali o a esse complementari ove non sussista la coordinazione o la subordinazione al mandato, non può essere negato il compenso per prestazioni stragiudiziali.

Corte di Cassazione, Sez. I, n. 1118 del 7 maggio 1963, conforme: 581/61

Accedi

Online ora

711 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile