sanzioni amministrative - depenalizzazione di delitti e contravvenzioni - violazioni in materia di previdenza ed assistenza obbligatorie - in genere

Print Friendly, PDF & Email

Condono previsto dall'art. 1, comma 230, della legge n. 662 del 1996 - Ambito della regolarizzazione - Violazioni dell'obbligo di consegna del prospetto paga - Inclusione - Fondamento - Fattispecie.Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 8608 del 09/04/2013

Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 8608 del 09/04/2013

 

Il condono previdenziale di cui all'art. 1, comma 230, della legge n. 662 del 1996, richiamato dall'art. 4 del d.l. n. 79 del 1997, conv. in legge n. 140 del 1997, include le sanzioni amministrative per la violazione dell'obbligo di consegna del prospetto paga, di cui all'art. 1 della legge n. 4 del 1953, essendo tale prospetto volto a render edotto il lavoratore - e, di riflesso, l'ente previdenziale - di tutti gli elementi retributivi integranti la base contributiva. (Principio affermato riguardo all'omessa registrazione di "fringe benefits" sui prospetti paga).

Accedi

Online ora

454 visitatori e 6 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile