impresa - imprenditore - ausiliari e rappresentanti - institore - procura e contratto di raccomandazione institoria - pubblicità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 19457 del 09/11/2012

Print Friendly, PDF & Email

Nomina di institore o procuratore di società - Incidenza sulla legittimazione processuale dell'amministratore - Esclusione - Fondamento.

civile - capacità processuale - rappresentanza del procuratore e dell'institore – nomina di institore o procuratore di società - Incidenza sulla legittimazione processuale dell'amministratore - Esclusione - Fondamento.

L'iscrizione nel registro delle imprese di un institore o P.G. di una società a responsabilità limitata non comporta la cessazione della legittimazione processuale dell'amministratore unico e legale rappresentante della società iscritto nel medesimo registro, ma consente al creditore di notificare l'atto a una qualsiasi delle persone fisiche che rappresentino l'ente.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 19457 del 09/11/2012

 

Accedi

Online ora

497 visitatori e 7 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile