Impugnazioni - Consiglio di Stato - Giudizio di ottemperanza

Print Friendly, PDF & Email

Declaratoria di nullità del provvedimento emesso dal commissario "ad acta" - Eccesso di potere giurisdizionale - Configurabilità - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 17936 del 19/10/2012

 

Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 17936 del 19/10/2012

Non è configurabile un eccesso di potere giurisdizionale del giudice amministrativo, sindacabile dalle sezioni unite della Corte di cassazione, in ipotesi di declaratoria di nullità del provvedimento emesso dal commissario "ad acta", operata dal Consiglio di Stato all'esito del giudizio di ottemperanza, non implicando la stessa, indipendentemente dalla correttezza dell'"iter" procedurale che l'abbia preceduta, un indebito sconfinamento dei poteri di merito, consentiti dall'art. 134, primo comma, lettera a, del d.lgs. 2 luglio 2010, n. 134, nella sfera delle attribuzioni riservate alla P.A. o ad un giudice diverso da quello amministrativo.

Accedi

Online ora

759 visitatori e 26 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile