Regioni - regioni di diritto comune (a statuto ordinario) - organi della regione - giunta regionale (funzioni e responsabilità) - Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 17393 del 01/09/2015

Print Friendly, PDF & Email

Costituzione in giudizio della Regione - Art. 10 della l.r. Calabria n. 7 del 1996 - Consenso del dirigente - Necessità - Esclusione - Sua previa consultazione - Sufficienza - Requisiti formali. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 17393 del 01/09/2015

Ai fini della costituzione in giudizio della Regione nelle liti attive e passive, l'art. 10 della l.r. Calabria n. 7 del 1996, nel testo vigente "ratione temporis", non esige il consenso del dirigente della struttura interessata alla controversia, ma soltanto la sua previa consultazione; quest'ultima, poi, non implica specifici requisiti di forma e rileva nei rapporti interni tra organi regionali, senza refluire sul piano, esterno al contesto organizzativo regionale, della regolare instaurazione del contraddittorio.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 17393 del 01/09/2015

 

Accedi

Online ora

703 visitatori e 16 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile