obbligazioni in genere - adempimento - mora del creditore - forma dell'offerta - reale - Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 18483 del 01/09/2014

Print Friendly, PDF & Email

Offerta reale del debitore - Validità - Requisiti - Limiti. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 18483 del 01/09/2014

Ai fini della validità dell'offerta reale ex art. 1208 cod. civ., è necessario che essa corrisponda alla totalità della somma o delle cose dovute, sicché l'accettazione di un'offerta inferiore, ove non accompagnata da una quietanza a saldo o da particolari elementi di fatto che evidenzino una volontà abdicativa del percipiente, comporta una liberazione soltanto parziale del debitore, allo stesso modo di qualunque pagamento non integrale.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 18483 del 01/09/2014

 

Accedi

Online ora

989 visitatori e 15 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile