Una scelta di civiltà - “il silenzio elettorale” - confermato dal Procuratore generale della Cassazione

Print Friendly, PDF & Email

Oggetto: Una scelta di civiltà - “il silenzio elettorale”

Gentili Colleghe e Colleghi,

sentiamo il dovere ed abbiamo il piacere di comunicarVi che, in data odierna, il Procuratore Generale della Cassazione ha  dato disposizione  al Presidente del Consiglio dell’Ordine ed ai Comandanti dei Reparti addetti alla sicurezza e sorveglianza di Palazzo di Giustizia  di far osservare le norme della Legge 113 del 12 Luglio 2017 che impongono il c.d. “silenzio elettorale”.

Noi, sottoscritti candidati, che con la missiva dell’11/9/ u.s. avevamo sollecitato l’intervento delle competenti Autorità per impedire lo spettacolo indecoroso del “placcaggio” degli Avvocati nell’avvicinarsi ai seggi elettorali, esprimiamo la nostra più viva soddisfazione.

Siamo convinti che tutte le Candidate e tutti i Candidati osserveranno spontaneamente e disciplinatamente il Provvedimento della Procura Generale, cogliendo l’occasione per dimostrare che l’Avvocatura comincia a voltare pagina nei suoi concreti comportamenti, senza rendere necessari, denegati e non creduti, interventi di censura per violazioni di norme legislative e deontologiche a tutela della serenità e dell’ordinato voto forense.

Accedi

Online ora

724 visitatori e 30 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile