procedimento disciplinare - mancata audizione dell'incolpando Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 16 aprile 2014, n. 65

Print Friendly, PDF & Email

La mancata audizione dell'incolpando nella fase preliminare al procedimento disciplinare Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 16 aprile 2014, n. 65

Il diritto di difesa ex art. 24 Cost. non viene compromesso dalla mancata audizione dell'interessato nella fase delle indagini preliminari al procedimento disciplinare, atteso che la fase istruttoria delle indagini conoscitive non è indispensabile e la comunicazione e l'audizione dell'interessato vanno pertanto ritenute auspicabili, ma non obbligatorie.
Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 16 aprile 2014, n. 65

Accedi

Online ora

376 visitatori e 3 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile