• Percorso:
  • MATERIE
  • Famiglia e Minori
  • Famiglia - matrimonio - rapporti patrimoniali tra coniugi - comunione legale – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8803 del 05/04/2017

Comunione legale dei coniugi - Natura di comunione senza quote - Scioglimento - Conseguenze.

La natura di comunione senza quote della comunione legale dei coniugi permane sino al momento del suo scioglimento, di cui all’art. 191 c.c., allorquando i beni cadono in comunione ordinaria e ciascun coniuge, che abbia conservato il potere di disporre della propria quota, può liberamente e separatamente alienarla, essendo venuta meno l’esigenza di tutela del coniuge a non entrare in rapporto di comunione con estranei.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8803 del 05/04/2017

 

Stampa Email

ammicopro banner

Articoli collegati