Reg. n. 98/2017 Tribunale di Roma
Direttore avv. Domenico Condello

Ora:-226 visitatori e nessun utente online

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - procedimento - pronuncia in camera di consiglio - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 4541 del 22/02/2017

Art. 380-bis c.p.c. – Testo introdotto dal d.l. n. 168 del 2016 (conv., con modif., dalla l. n. 197 del 2016) – Proposta del relatore – Contenuto – Indicazioni sommarie o schematiche – Sufficienza.

In materia di procedimento di legittimità, l’art. 380-bis c.p.c., come modificato dall’art. 1-bis del d.l. n. 168 del 2016 (conv., con modif., dalla l. n. 197 del 2016), non prevede che la “proposta” del relatore di trattazione camerale possa e debba essere motivata, potendo essa contenere sommarie o schematiche indicazioni, ritenute dal presidente meritevoli di segnalazione alle parti, al momento della trasmissione del decreto di fissazione della camera di consiglio, al fine di una spontanea e non doverosa agevolazione nell’individuazione dei temi della discussione, senza che possa riconoscersi un loro corrispondente diritto.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 4541 del 22/02/2017

 

StampaEmail

Articoli collegati (test)

S.A.E.F.F. - SCUOLA AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE FOROEUROPEO - eLearning

1.Corso assistenti giudiziari/cancellieri
2.Corso Abilitante Amministratore di Condominio
3.Corso Aggiornamento Amministratore di Condominio


 

foroeuropeo tra

Contatti
Redazione e Collaboratori
  Collabora con Foroeuropeo
  Pubblicità -  Note legali -  Privacy

  PARTNER
 AVVOCATI PER L'EUROPA - AMMI.CO.PRO. - FOROEUROPEO TV  - IFAP foroeuropeo

Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma
Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore Domenico Condello
Copyright © 2001 - 2017 tutti i diritti riservati
Foroeuropeo s.r.l. - P.IVA e Cod Fisc.: 13989971000