Reg. n. 98/2017 Tribunale di Roma
Direttore avv. Domenico Condello

Ora:-285 visitatori e nessun utente online

Circolazione stradale - responsabilita' civile da incidenti stradali - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 4208 del 17/02/2017

Danni da morte – Concorso di colpa della vittima – Danni patiti “iure proprio” dai congiunti dell’ucciso – Riduzione in misura proporzionale alla colpa della vittima – Necessità – Sussistenza – Fondamento.

In materia di responsabilità civile, nell'ipotesi di concorso della condotta colposa della vittima di un illecito mortale nella produzione dell’evento dannoso, il risarcimento del danno, patito “iure proprio” dai congiunti della vittima, deve essere ridotto in misura corrispondente alla percentuale di contributo causale a quell'evento ascrivibile al comportamento colposo del deceduto, non potendosi al danneggiante fare carico di quella parte di danno che non è a lui causalmente imputabile secondo il paradigma della causalità del diritto civile, la quale conferisce rilevanza alla concausa umana colposa.

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 4208 del 17/02/2017

 

StampaEmail

Articoli collegati (test)

S.A.E.F.F. - SCUOLA AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE FOROEUROPEO - eLearning

1.Corso assistenti giudiziari/cancellieri
2.Corso Abilitante Amministratore di Condominio
3.Corso Aggiornamento Amministratore di Condominio


 

foroeuropeo tra

Contatti
Redazione e Collaboratori
  Collabora con Foroeuropeo
  Pubblicità -  Note legali -  Privacy

  PARTNER
 AVVOCATI PER L'EUROPA - AMMI.CO.PRO. - FOROEUROPEO TV  - IFAP foroeuropeo

Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma
Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore Domenico Condello
Copyright © 2001 - 2017 tutti i diritti riservati
Foroeuropeo s.r.l. - P.IVA e Cod Fisc.: 13989971000